Manufatti in rame tradizionali della Sardegna

I manufatti in rame, prodotti principalmente nel paese di Isili, erano diffusamente usati su tutto il territorio isolano, reperiti con facilità grazie alla cospicua attività dei venditori ambulanti. Quest’ultimi prendevano in consegna la merce dagli artigiani ramai con i quali stipulavano gli accordi di vendita basati sul calcolo del peso degli oggetti.

 

Il manufatto più diffuso era il caldaio, su cradasciu, recipiente di forma tronco conica con due manici, prodotto in diametri e altezza di varia misura. Il caldaio era utilizzato per più finalità, dalla cottura degli alimenti, principalmente le carni, alla preparazione dei formaggi. Altri usi erano attinenti ad diversi lavori domestici come la tintura dei filati, o la preparazione dei saponi.

 

Numerosi erano anche i tegami piccoli, pingiadas, realizzati in alcune varianti di forma ed altezza, e le padelle, sartina nelle quali principalmente si friggeva.

 

Manufatti particolari erano gli stampi per i dolci, timballs, utilizzati per realizzare il gatò, dolce tipico a base di mandole e zucchero caramellato, nei quali le decorazioni volumetriche erano modulate col la lavorazione a sbalzo e il con la parte interna rivestita in stagno.

 

Altro prodotto tipico era il braciere, su brasceri, oggetto funzionale utilizzato per riscaldare gli ambienti della casa. Manufatto di forma circolare, concepito per contenere al suo interno la brace, rappresentava il centro di raccolta famigliare nei periodi freddi. Per questa funzione sociale veniva sempre accuratamente decorato con modanature ed altri fregi modulari.

 

Vedi anche Rame in Sardegna. Le produzioni contemporanee

 

Risorse di riferimento consultabili online

Testi

G.V. Arata, G. Biasi, Arte Sarda, 1986 (ristampa dell’originale 1935), Carlo Delfino editori, Sassari

V.Mossa, Artigianato Sardo, 1983, Carlo Delfino Editore, Sassari

I.Amerigo, Piccole industrie sarde, 1928, Bestetti e Tumminelli, Roma e Milano

Musei artigiani e botteghe storiche - Artisan museums and historical workshops, 2009, Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato del turismo, artigianato e commercio

Video

Isili, la magia del Sarcidano, 2009

Audio

Ci metto le mani: Eccellenza artigiana in Sardegna, 2011 di Raffaella Venturi. Intervista al ramaio di Isili Luigi Pitzalis

Contenuti collegati:

Centro territoriale: 
Centro territoriale generale: 

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading